Primi dati dell’Osservatorio presentati all’ETA 2016

Il database costruito negli ultimi 2 anni grazie al lavoro dei Centri aderenti a ITCO ha prodotto un primo risultato scientifico presentato a settembre al Congresso 2016 della European Thyroid Association (ETA) di Copenhagen.

Obiettivo di questa prima analisi è stato quello di identificare quale sia l’attuale approccio terapeutico del carcinoma differenziato della tiroide in Italia nei centri ITCO al momento della pubblicazione delle nuove linee guida internazionali (ATA 2016).

Le attuali linee guida internazionali, recentemente pubblicate, introducono diversi cambiamenti incoraggiando un approccio più conservativo nel trattamento dei tumori differenziati della tiroide, commisurato al rischio effettivo del paziente di sviluppare una recidiva di malattia.

E’ stata quindi condotta un’analisi preliminare dei dati raccolti finora nel database ITCO, di cui un breve riepilogo sarà presentato nella riunione di Milano il 21 ottobre p.v.

Lo studio in sintesi

I dati di 1.616 pazienti in cui erano disponibili informazioni complete su trattamento e istologia sono stati analizzati. La tiroidectomia totale è il trattamento chirurgico eseguito nel 98% dei pazienti e solo nel 2% è stata effettuata una lobectomia. Il trattamento ablativo con radioiodio è stato effettuato in circa la metà dei pazienti (la probabilità di ricevere tale trattamento aumentava all’aumentare del rischio di recidiva della malattia).

Questi dati ci suggeriscono che la scelta di un intervento chirurgico radicale è ancora ampiamente preferita a prescindere dalla categoria di rischio dei pazienti. Per quanto riguarda l’ablazione del residuo con radioiodio, si osserva una tendenza a selezionare i pazienti in base al rischio di recidiva. Tuttavia, un uso molto ampio del radioiodio è preferito nei pazienti in cui il rischio di recidiva non è ancora ben definito.

La diffusione delle nuove linee guida potrebbe modificare questo scenario, in favore di una maggiore “personalizzazione” della terapia. Un aggiornamento periodico di questa analisi sarà capace di dirci quanto rapidamente avverrà tale cambiamento e quanto la nostra rete sarà strumento di diffusione delle nuove tendenze terapeutiche.

Il manoscritto del lavoro è in corso di stesura e sarà inviato ad una rivista internazionale entro la fine dell’anno.

Leggi l’abstract in inglese a pagina 76 del programma del CongressoReal-Life Practices in the initial treatment of DTCS in Italy: an analysis of prospective data collected by the Italian Thyroid Cancer Observatory.

Categorie: Blog
Continua

Questo sito Web utilizza i cookie. Continuando a utilizzare questo sito Web, si presta il proprio consenso all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni sulle modalità di utilizzo e di gestione dei cookie, è possibile leggere l'informativa sui cookies.