L’osservatorio italiano sui tumori tiroidei: un primo bilancio

L’osservatorio italiano sui tumori tiroidei, in linea con la mission e gli obiettivi definiti in occasione del suo lancio, comprende oggi due strumenti operativi:

  • il database elettronico che racchiude i dati prospettici dei neo-pazienti affetti da carcinomi tiroidei
  • il registro delle forme familiari delle neoplasie tiroidee.

Ad oggi (maggio 2016), il totale dei pazienti arruolati nel database elettronico è di 2407. Il primo bilancio sul numero dei centri coinvolti, vede attualmente aperti e attivi 30 centri distribuiti tra Nord, Centro e Sud Italia (vedi tabella 1). Vi sono inoltre 5 ulteriori centri che non hanno ancora cominciato l’arruolamento (vedi tabella 2) ma che hanno aderito e partecipano al progetto di ITCO.


Tabella 1. Centri aperti ed attivi nel reclutamento

Centro
Unità Operativa Semplice Dipartimentale di Endocrinologia, Ospedale di Bentivoglio, Bologna
Università degli Studi di Brescia
Università degli Studi di Catania
Istituto Oncologico del Mediterraneo, Viagrande, Catania
Università degli Studi di Ferrara
Università degli studi di Roma Sapienza, Unità di Endocrinologia di Latina
Sezione Malattie Endocrine e Metaboliche, Livorno
Ospedale di Tinchi-Pisticci, Matera
Università degli Studi di Milano
Istituto Auxologico, Milano
Istituto Clinico Humanitas, Milano
Unicìversità degli studi di Napoli, Federico II
Università del Piemonte Orientale A. Avogadro, Novara
Università degli Studi di Padova
Azienda Ospedaliera Ospedali Riuniti Villa Sofia-Cervello, Palermo
Università degli Studi di Perugia
Università di Pisa
Università di Pisa
Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico, Casa Sollievo della Sofferenza, San Giovanni Rotondo
Università di Roma Sapienza, Dipartimento di Medicina Interna e Specialità Mediche
Università di Roma Sapienza, Dipartimento Medicina Nucleare
Università di Roma Sapienza, Ospedale S. Andrea
Università di Roma Sapienza, Dipartimento Pediatria
Università Cattolica del Sacro Cuore, Roma
Salerno
Università di Torino
Università di Torino
Università di Torino
Ospedale Mauriziano, Torino
Università di Verona


Tabella 2. Centri aperti e non attivi nel reclutamento

Centro
Ospedale “S. Andrea”, La Spezia
Milano, Istituto IEO
Ospedale civile di Legnano
Università degli Studi di Udine
Categorie: Blog
Continua

Questo sito Web utilizza i cookie. Continuando a utilizzare questo sito Web, si presta il proprio consenso all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni sulle modalità di utilizzo e di gestione dei cookie, è possibile leggere l'informativa sui cookies.