Il cancro tiroideo in aumento: confermato il dato

Il cancro tiroideo è il tumore con il più alto incremento annuale nel periodo 2002-2011, lo confermano i dati del National Cancer Institute statunitense.

Il report annuale del National Cancer Institute riferisce che negli Stati Uniti nel periodo 2002-2011 – in controtendenza rispetto ad altri tipi di tumore – il cancro della tiroide mostra il più elevato tasso di aumento per anno. Si registrano infatti 5,3 % e 5,8 % di incremento nel sesso femminile e maschile, rispettivamente.

Dopo il cancro della tiroide risulta in aumento il carcinoma epatico (3,6% e 2,9 % di incremento nel sesso femminile e maschile, rispettivamente).

Si registra invece una generale tendenza di diminuzione per anno delle diagnosi di tumori tra il 2002-2011, in particolare diminuisce in entrambi i sessi il cancro localizzato al colon-retto e al polmone.

Quali sono le cause di questo aumento annuale dei tumori tiroidei, già riportato anche in Europa e in Asia? Si suppone che sia legato all’ampio uso di tecnologie diagnostiche sensibili, che evidenziano piccoli tumori che magari nel tempo non si sarebbero manifestati, ma non si esclude la possibilità che altri fattori ambientali possano spiegare questo notevole aumento.

infografica cancro-01_con logo

Per approfondire (in inglese)
Dana-Farber Cancer Institute
http://blog.dana-farber.org/insight/2016/01/which-cancers-are-on-the-rise/

Categorie: Blog
Continua

Questo sito Web utilizza i cookie. Continuando a utilizzare questo sito Web, si presta il proprio consenso all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni sulle modalità di utilizzo e di gestione dei cookie, è possibile leggere l'informativa sui cookies.